REACT Lombardia

React Centro Studi GISED

Sintesi del Progetto REACT Lombardia

Questo progetto, promosso dalla Regione Lombardia nell'ambito dei programmi regionali di farmacovigilanza, con delibera N° VIII/007442, si propone di studiare e meglio comprendere le cause di gravi reazioni avverse a farmaco che interessano l'organo cute.

Le reazioni di interesse, tutte rare o molto rare, sono:

  • La sindrome di Stevens-Johnson e la sindrome di Lyell o necrolisi tossica epidermica o TEN. Si tratta di reazioni in cui si verifica uno scollamento cutaneo analogo a quello osservato a seguito di una ustione.
  • L'AGEP, pustolosi esantematica acuta generalizzata. E' una condizione rara spesso diagnosticata erroneamente come psoriasi postulosa.
  • La DRESS, dall'inglese, Drug Reaction with Eosinophilia and Systemic Symptoms. E' una grave reazione che si manifesta con lesioni cutanee polimorfe e variabili.
  • Altre reazioni gravi che interessano la cute come: vasculiti, dermatite esfoliativa, necrosi cutanea, malattie bollose farmacoindotte.


Scopi del progetto sono:

  • Ottenere una precisa caratterizzazione degli eventi avversi gravi dermatologici
  • Monitorare i tassi di incidenza
  • Valutare i fattori eziologici con particolare attenzione per farmaci di recente introduzione sul mercato
  • Valutare mortalità e morbidità associate alle reazioni
  • Identificare le variabili prognostiche e sviluppare indici prognostici impiegabili in pratica.


Il centro coordinatore di questo studio è il Centro Studi GISED con sede presso il Presidio Ospedaliero Matteo Rota di Bergamo.

Facebook Twitter Google+ LinkedIn Email